Le fioriture più o meno note di questo periodo

10 Apr 2019
Le fioriture più o meno note di questo periodo
I primi fiori hanno iniziato a sbocciare e anche nei nostri Vivai iniziano ad intravedersi nuove macchie di colore. In particolare vorremmo raccontarvi alcune varietà che non sono necessariamente le più conosciute e che per questo possono offrire uno spunto per nuove soluzioni verdi: Berberis julianae, Viburnum x burkwoodi "Anne Russell", Salix repens var. nitida e Stachyurus chinensis "Celina".    

BERBERIS JULIANAE

  berberis julianae   Famoso soprattutto per le sue spine, il Berberis può essere interessante anche a livello ornamentale per diversi aspetti. Parlando del Berberis julianae in particolare si tratta di una varietà sempreverde dalla foglia abbastanza ampia per la specie, di color verde  inizialmente e poi rosso accesso in autunno ed inverno. Nel periodo primaverile inizia un'abbondante fioritura color giallo a grappoli, profumatissima, seguita da bacche color blu scuro. Tutte queste caratteristiche, unite ad un'altezza massima contenuta (max 2mt), rendono il Berberis julianae il candidato ideale per una siepe difensiva rustica, efficace e a bassa manutenzione.    

VIBURNUM X BURKWOODI "ANNE RUSSELL"

  viburnum burkwoodi anne russel   Finalmente anche il Viburnum "Anne Russell" ci delizia con il suo fiore! "Finalmente" perchè per diverse settimane siamo rimasti in attesa ad osservare i suoi boccioli color rossiccio. Tutto ad un tratto ecco la magia: vediamo comparire queste inforescenze globose, composte da fiori bianchi tra i più profumati, sospese sull'estremità dei rami ancora vestiti del fogliame semipersistente. Questo sua fioritura profumata oltre ai vivaci colori autunnali rendono il Viburnum x burkwoodi "Anne Russell" un cultivar che non può mancare in ogni siepe mista!    

SALIX REPENS VAR. NITIDA

  salix repens nitida   In quanto vivaio forestale i Salici hanno sempre fatto parte della nostra gamma di specie. Oltre alle varietà autoctone (Salix albaSalix purpureaSalix viminalis, ...) da considerare comunque interessanti per le colorazione dei rami, del fogliame o per le inforescenze, abbiamo inserito nel corso degli anni alcune varietà interessanti dal punto di vista prettamente estetico. Una di queste è il Salix repens "Nitida", una varietà nana (max 1mt) caratterizzata da foglie color argento, piccole e setose, che sembrano quasi brillare alla luce del sole. Di particolare interesse visto il tema di questo articolo è la fioritura color giallo, che sboccia proprio in questo periodo. Sul ramo nudo compaiono dapprima delle gemme chiare, di color bianco-argenteo, che aprendosi lasciano intravedere gli amenti caratterizzati da evidenti stami gialli. Una nota di colore che esce dagli soliti schemi, da utilizzare come bordura o tappezzante in scarpate, anche in zone costiere data l'alta tolleranza di questa varietà alla salsedine o agli ambienti salmastri in generale.    

STACHYURUS CHINENSIS "CELINA"

  stachyurus celina   Anche se non è una specie molto diffusa, lo Stachyurus fa parte delle piante che non dovrebbero mancare in un giardino. Si tratta di un grande arbusto o piccolo albero caratterizzato in primis da una fioritura precoce, una delle prime dell'anno. Oltre alle infiorescenze pendule composte da piccoli fiori color crema, questa varietà è interessante anche per le bacche, i rami rossicci e la colorazione autunnale delle foglie. Il nostro staff resta a disposizione per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci!