Sorbus torminalis

Sorbus torminalis
Sorbus torminalis
Sorbus torminalis

Tipologia

Albero 3° grandezza

Nome comune
Sorbo torminale, Baccarello, Ciavardello


Famiglia
Rosaceae


Tag

    Habitus

  • Albero 3° grandezza

    Esposizione

  • Mezz'ombra
  • Sole

    Certificazioni

  • D.Lgs 386/2003

    Fogliame

  • Caduco

    Colore del fiore

  • Non significativo

    Periodo di fioritura

  • 04-Aprile
  • 05-Maggio

Aggiungi i prodotti al preventivo





Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

Il Sorbus torminalis è un albero a foglia caduca, alto fino a 20 metri, con chioma irregolare, espansa. Ramoscelli lucidi, bruno-rossastri. Corteccia scagliosa. Foglie ovate, lobate e dentellate, simili a quelle degli aceri, di colore verde brillante e lucide sulla pagina superiore, pagina inferiore dapprima pubescente poi glabra. In autunno assumono colorazioni dal giallo-bronzo al rosso. Fioritura a maggio di fiori bianchi in radi corimbi larghi fino a 10 cm. Frutti ovoidali color marrone ruggine, commestibili.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Presente in tutto il territorio, su boschi di latifoglie fino a 800 metri di quota. Si adatta a tutti i terreni.

 

Utilizzo

Il Sorbus torminalis viene coltivato come pianta ornamentale per la fioritura e per le bacche, utilizzato in parchi e giardini come pianta singola o a gruppi. Ideale per giardini spontanei o a bosco. Adatto per aree verdi urbane, viali, rivestimento scarpate stradali e argini di fiumi. Idoneo alla forestazione di aree dimesse e per ripristini ambientali. Indicato nelle zone di ripopolamento di volatili per la produzione di bacche.

 

Origine

Europa, Africa settentrionale, Asia Minore.