Sequoiadendron giganteum

Sequoiadendron giganteum
Sequoiadendron giganteum
Sequoiadendron giganteum

Tipologia

Alberi

Nome comune
Sequoia della California, Sequoia gigante


Famiglia
Taxodiaceae


Tag

    Habitus

  • Alberi

Caratteristiche botaniche

La Sequoiadendron giganteum è un grande conifera sempreverde, considerata l’albero con tronco più grosso (alto più di 100 m. e con circonferenza fino a 30 m.) e più longevo al mondo. Portamento conico da giovane poi colonnare, fusto diritto, rami a palchi regolari, incurvati verso il basso. Corteccia molto spessa, morbida, fessurata, di colore marrone-rossastro. Foglie strettamente cuneate, verde glauco, aromatiche, disposte radialmente sui rametti. Pianta dioica con infiorescenze maschili e femminili separate ma sulla stessa pianta. I coni femminili sono ovoidali, lunghi circa 7 cm., dapprima verdi poi marroni e persistono sulla pianta per diversi anni.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Predilige terreni freschi, profondi, umidi ma ben drenati.

 

Utilizzo

La Sequoiadendron giganteum viene coltivato come pianta ornamentale da usare come esemplare isolato in parchi e giardini di grandi dimensioni. Frequente nelle collezioni dendrologiche.

 

Origine

Sierra Nevada, California.