Specie: Salix viminalis L.
Nome comune: Salice da vimini, Vimine
Famiglia: Salicaceae
AlberiForme naturali CaducoSole
Rusticità: + / -20° CRusticità: + / -20° C
- D.Lgs 151

Caratteristiche botaniche

Il Salix viminalis è un piccolo albero o arbusto eretto, a crescita rapida, alto fino a 10 metri. Rami grigioverdi o brunastri pelosi, in seguito lisci e lucenti. Foglie lineari verde scuro sulla pagina superiore, con peluria argentea sotto, margine fogliare intero, revoluto. Pianta dioica con amenti maschili, ovoidali grigio-argentei e gialli, e femminili, verdi più piccoli, su piante separate.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Frequente in Italia settentrionale soprattutto nella Padania su terreni umidi e innondati, fino a 500 metri di altitudine. Frequentemente coltivato, poco diffuso allo stato naturale.

 

Utilizzo

Il Salix viminalis viene coltivato da lungo tempo nelle campagne, spesso lungo i corsi d’acqua, a capitozzo, per la produzione di rami da vimini. Da utilizzare lungo i corsi d’acqua, adatto per consolidamento di argini di fiumi.

 

Origine

Europa, Asia.

Hai bisogno di informazioni?

Non trovi la pianta che fa per te? Contattaci per averne una realizzata ad hoc secondo le tue esigenze, o per avere maggiori informazioni.

1/4