Quercus robur “Fastigiata”

Quercus robur “Fastigiata”
Quercus robur “Fastigiata”
Quercus robur “Fastigiata”

Tipologia

Alberi

Nome comune
Quercia piramidale


Famiglia
Fagaceae


Tag

    Habitus

  • Alberi

    Esposizione

  • Mezz'ombra
  • Sole

    Fogliame

  • Caduco

    Portamento

  • Fastigiato

    Colore del fiore

  • Non significativo

Aggiungi i prodotti al preventivo











Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

La Quercus robur “Fastigiata” è un cultivar dal portamento colonnare, con chioma fitta, ramificata dalla base. A crescita media, raggiunge i 15-20 metri di altezza e una larghezza di 3-4 metri.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

E’ la quercia più diffusa in Europa, presente nella penisola soprattutto nella zona settentrionale e centrale. Soprattutto nelle piane alluvionali e nelle valli umide con falda freatica alta, in boschi con terreni fertili e profondi, anche molto umidi ma privi di ristagno idrico, con preferenza per i terreni acidi. Formava insieme al carpino bianco le foreste naturali che ricoprivano la pianura padana, nell’associazione vegetale chiamata Quercus-carpinetum. Resiste alla siccità e all’inquinamento.

 

Utilizzo

La Quercus robur “Fastigiata” viene impiegato come pianta isolata o a gruppi in parchi e giardini anche piccoli. Adatto a piccoli spazi. Nel verde urbano adatto ad alberare viali stretti.

 

Origine

Germania.