Quercus frainetto

Quercus frainetto
Quercus frainetto

Tipologia

Alberi

Nome comune
Farnetto, Frainetto, Quercia ungherese


Famiglia
Fagaceae


Tag

    Habitus

  • Alberi

    Certificazioni

  • D.Lgs 386/2003

    Fogliame

  • Caduco

    Colore del fiore

  • Non significativo

    Periodo di fioritura

  • 04-Aprile
  • 05-Maggio

    Continente di origine

  • Europa

Aggiungi i prodotti al preventivo







Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

La Quercus frainetto è un albero deciduo, a crescita medio-veloce, con chioma rotonda-ovaliforme. Foglie obovate, di colore verde molto scuro sulla pagina superiore, verde-grigio e tomentose sotto. Le foglie, lunghe fino a 25 cm., sono profondamente incise in 8-9 lobi arrotondati, con margini paralleli, ognuno provvisto di 1-3 denti. Le foglie diventano gialle in autunno. Pianta monoica con infiorescenze maschili e femminili separate ma sulla stessa pianta. Ghiande ovoidali portate in gruppi di 2-4.

Caratteristiche agronomico-ambientali

Tipica quercia dell’Italia meridionale, su boschi fino a 800 metri di altitudine, in formazioni pure o associata al leccio, roverella, cerro. Predilige terreno fresco e fertile da acido ad alcalino, ma ben si adatta. Buona resistenza alla siccità e all’inquinamento.

Utilizzo

Utilizzata come pianta ornamentale in parchi e giardini. Nel verde urbano anche per viali e per rivestimento scarpate stradali. Idonea alla forestazione di zone incolte e dimesse in clima temperato

Origine

Europa sud-orientale.