Pistacia lentiscus

Pistacia lentiscus
Pistacia lentiscus

Tipologia

Arbusti

Nome comune
Lentisco


Famiglia
Anacardiaceae


Tag

    Habitus

  • Arbusti

    Esposizione

  • Sole

    Fogliame

  • Sempreverde

    Colore del fiore

  • Rosso

    Periodo di fioritura

  • 04-Aprile
  • 05-Maggio

    Zona climatica

  • 8

    Continente di origine

  • Europa

Caratteristiche botaniche

Il Pistacia lentiscus è un arbusto cespuglioso, raramente piccolo albero, alto da 3 a 6 metri. Pianta molto ramificata con chioma densa e globosa, con odore resinoso. Foglie paripennate composte da 2-5 coppie di foglioline da ellittiche a lanceolate, a margine intero, coriacee, verde scuro e lucide sulla pagina superiore, più chiare sotto. Pianta monoica con infiorescenze maschili e femminili in pannocchie di fiori rosso-bruni o gialli poco vistosi. Frutti: drupe sferiche o ovoidali, di 4-5 mm., di colore rossastro poi nere in autunno.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Spontaneo in Italia centrale e meridionale, tipico della macchia mediterranea, soprattutto lungo le coste. Da coltivare su terreni moderatamente fertili e ben drenati, al sole.

 

Utilizzo

Adatto per zone aride e giardini al mare, si utilizza a gruppi e in siepi miste.

 

Origine

Canarie, Marocco, coste mediterranee.