Liriodendron tulipifera

Liriodendron tulipifera
Liriodendron tulipifera
Liriodendron tulipifera

Tipologia

Albero 2° grandezza

Nome comune
Liriodendro, Albero dei tulipani


Famiglia
Magnoliaceae


Tag

    Habitus

  • Albero 2° grandezza

    Esposizione

  • Mezz'ombra
  • Sole

    Fogliame

  • Caduco

    Portamento

  • Arrotondato

    Colore del fiore

  • Non significativo

    Periodo di fioritura

  • 06-Giugno
  • 07-Luglio

    Zona climatica

  • 5

    Continente di origine

  • Nord America

Aggiungi i prodotti al preventivo















Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

Il Liriodendron tulipifera è un splendido albero deciduo con chioma largamente colonnare, a crescita medio-rapida, in ambiente ottimale supera i 50 metri di altezza. Corteccia grigia che con l’età si scanala. Foglie molto particolari, di forma rettangolare a 4 lobi, troncate all’apice, di colore verde brillante e lucide sulla pagina superiore, verde chiaro sotto; in autunno di uno splendido colore giallo-oro, arancio. Fiori eretti, a coppa, simili a tulipano, lunghi fino a 7 cm.; profumati, di colore verde pallido screziati di arancio alla base, sbocciano numerosi in Giugno- Luglio. Frutti simili a coni, prima verdi poi marroni.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Il Liriodendron è un albero che predilige terreni profondi, freschi e fertili, ben drenati, da neutri a subacidi. Soffre in caso di lunga siccità. Alta resistenza all’inquinamento atmosferico.

 

Utilizzo

Il Liriodendron tulipifera è una pianta ornamentale, si utilizza in parchi e grandi giardini come esemplare isolato o a gruppi. Molto adatto per aree verdi urbane, parzialmente adatto per alberature per la fragilità del legno e perché non sopporta la potatura.

 

Origine

Nord America.