Fraxinus angustifolia

Fraxinus angustifolia
Fraxinus angustifolia
Fraxinus angustifolia

Tipologia

AlberiAlbero 2° grandezza

Nome comune
Frassino meridionale, Frassino ossifillo, Frassino a foglie strette


Famiglia
Oleaceae


Tag

    Habitus

  • Alberi
  • Albero 2° grandezza

    Certificazioni

  • D.Lgs 386/2003

    Fogliame

  • Caduco

    Portamento

  • Espanso

    Colore del fiore

  • Non significativo

    Zona climatica

  • 6

    Continente di origine

  • Africa
  • Europa

Aggiungi i prodotti al preventivo











Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

Il Fraxinus angustifolia è un grande albero deciduo, a crescita rapida, con portamento elegante e chioma espansa, raggiunge i 25 metri di altezza. Corteccia grigio scuro molto solcata. Foglie imparipennate composte da 7-13 foglioline strettamente lanceolate, seghettate, verde scuro e lucide sopra, chiare sotto; in autunno si colorano di giallo o rossastro. Fiori unisessuali in brevi pannocchie. Frutto: samara singola, lineare o lanceolata.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Il frassino angustifolia è tipico delle regioni mediterranee, tollera terreni secchi. Resiste all’inquinamento atmosferico.

 

Utilizzo

Il Fraxinus angustifolia è ottimo per viali alberati in città e per parcheggi. In parchi e giardini come esemplare isolato o a gruppi. Indicata per rimboschimento. Fa parte delle specie autoctone o naturalizzate previste nel PSR 2014-2020 della Regione Veneto per la costituzione di siepi campestri, fasce tampone o boschetti.

 

Origine

Regioni mediterranee, Africa settentrionale.