Alnus cordata

Alnus cordata
Alnus cordata
Alnus cordata

Tipologia

Albero 3° grandezza

Nome comune
Ontano cordato, Ontano napoletano


Famiglia
Betulaceae


Tag

    Habitus

  • Albero 3° grandezza

    Esposizione

  • Mezz'ombra
  • Sole

    Certificazioni

  • D.Lgs 386/2003

    Fogliame

  • Caduco

    Portamento

  • Conico

    Colore del fiore

  • Non significativo

    Periodo di fioritura

  • 03-Marzo
  • 04-Aprile

    Zona climatica

  • 9

    Continente di origine

  • Europa

Aggiungi i prodotti al preventivo

















Vai al preventivo

Caratteristiche botaniche

L’Alnus cordata è un albero di medie dimensioni, circa 15 m , a crescita rapida, con chioma conica. Foglie verdi lucenti, ovate con margine dentellato, base più o meno cordata; sulla pagina inferiore evidenti ciuffi di peli giallastri alla diramazione delle nervature secondarie. Pianta monoica, con fiori femminili e maschili separati ma sulla stessa pianta. Le infruttescenze sono costituite da 1-3 amenti legnosi ovoidali lunghi 2.5 cm che persistono sulla pianta tutto l’inverno. Corteccia grigia, liscia con lenticelle e brevi fessure verticali.

 

Caratteristiche agronomico-ambientali

Pianta rustica, cresce bene in tutti i terreni anche in quelli calcarei. Tra gli ontani è il meno esigente di terreno umido, cresce infatti bene anche su terreni aridi e poveri. Alta resistenza all’inquinamento.

 

Utilizzo

L’Alnus cordata viene utilizzata per rivestimento argini di fiumi. Riforestazione di aree incolte, collinari, umide ma anche aride. Interessante come pianta ornamentale e per viali.

 

Origine

Italia meridionale, Corsica.